venerdì 21 novembre 2014

Laura Boldrini e la Lis

Boldrini e il messaggio agli studenti di Tor Vergata. Laura Boldrini in una foto di gruppo con il coro dell'Accademia europea sordi ieri (il 17 novembre, n.d.r.) durante l'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università di Tor Vergata: «Gli obiettivi della vostra generazione sono quelli di portare l'Italia fuori dalla crisi e far il grande saldo per compiere il grande sogno europeo» ha detto la presidente della Camera agli studenti. (Luigi Mistrulli) da Corriere della Sera il 18 novembre 2014.






'Le Istituzioni hanno l'obbligo di consentire ad ogni persona di esprimersi e comunicare in modo pieno la propria vita. Percio' intendo il riconoscimento ufficiale della Lis, la lingua italiana dei segni, come un obiettivo che va nella direzione di garantire a tutti i diritti previsti dalla nostra Costituzione''. Con queste parole il Presidente della Camera, Laura Boldrini, ha accolto i giovani di Radio Kaos ItaLis, promotori di una petizione indirizzata al Parlamento per ottenere il riconoscimento della Lis come lingua ufficiale. (17 aprile 2013)

ARTICOLO CORRELATO

________________________________________________________________________________
«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla) 
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it 

"Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità", ideato, fondato e diretto da Franco Zatini





Nessun commento:

Posta un commento