giovedì 14 marzo 2019

Discriminata da compagnia telefonica, 37enne sorda scrive ad Agcom

C'era una volta il fax. In era pre telefonini e Internet, uno dei pochi strumenti a cui le persone sorde potevano affidarsi per comunicare a distanza con parenti e amici. Poi sono arrivati i computer, e i cellulari con gli sms, preziosa risorsa seppur a pagamento e quindi limitata. Infine l'era degli smartphone e della Rete a portata di mano h24. Una rivoluzione.

Con l’app ACI Space, SOS facile per sordi e tante funzioni per chi viaggia in auto e moto

ACI Space è l’app ufficiale dell’Automobile Club d’Italia. Ora offre la funzione SOS che permette ai non udenti di richiedere il soccorso stradale senza problemi. Mette a disposizione numerose funzioni per scadenze e pratiche dei veicoli, info sul traffico, pagamento di parcheggi e pedaggi ZTL e molto altro

Corretta in laboratorio la sordità genetica al via la prova nell’uomo

La rivista scientifica “Proceedings of the National Academy of Sciences” riporta un lavoro sperimentale eseguito presso l’istituto Pasteur ed altri istituti francesi in collaborazione con le università di Miami  e San Francisco e la Columbia university: è stato rimpiazzato – prima volta al mondo –  un gene malato, responsabile della sordità profonda di origine genetica, congenita, inserendo, al suo posto, un gene normale.

Essere CODA: farsi ponte tra due realtà, le interviste importanti

Intervista a Carlo Wialletton
Coda (Children of deaf adults) è l’acronimo nato negli Stati Uniti nel 1983 e scelto da Millie Brother, fondatrice dell’organizzazione CODA International, per rappresentare e tutelare i figli udenti di genitori sordi. CODA Italia esiste invece dall’ottobre del 2014 grazie all’unione di cinque ragazze che hanno dato il via a un gruppo coeso e sempre più numeroso.

venerdì 8 marzo 2019

Istituto statale sordi (Roma): Nidil, governo deve intervenire

Il Nidil Cgil rilancia l'appello dei lavoratori dell'Istituto Statale Sordi di Roma affinché "il governo si attivi per risolvere e impedire la chiusura del piccolo ente pubblico, unico in Italia per funzioni svolte e servizi offerti, il quale ha assolto, e ancora oggi assolve, a una funzione preziosa per la collettività".

Giornata dell'Udito

Le proposte di ASI su prevenzione e impianto cocleare
La scorsa settimana, presso il ministero della Salute, si è tenuta una due giorni di confronto importante sul deficit uditivo

giovedì 7 marzo 2019

Quello che già sai, la musica senza barriere grazie al Lis

Il progetto della cantautrice Annamaria Tortora che riesce a mettere insieme musica e sociale. Gli occhi, dice un famoso proverbio, “sono lo specchio dell’anima”. Gli occhi di Annamaria Tortora raccontano di una ragazza che ha due grandi passioni: la musica, è una cantautrice, e il sociale, è una volontaria di una associazione nata a Napoli e oggi in tutta Italia.