sabato 28 dicembre 2019

Sordità e gravidanza, un video aiuta le future mamme ad affrontare il parto con più serenità

Gli esperti del Policlinico di Milano – Clinica Mangiagalli, insieme ad ATS Milano, mettono in campo la prima di una serie di iniziative per migliorare l’accessibilità al servizio sanitario dei pazienti con disabilità uditiva. Ogni materiale sarà disponibile anche per tutte le altre strutture sanitarie, in modo da ‘fare rete’ e potenziare al massimo i servizi rivolti al cittadino.

domenica 22 dicembre 2019

Fondo Sordità Milano

quest'anno ormai in fase di chiusura è stato un anno molto importante per la nostra Fondazione: un anno nel quale abbiamo lavorato con impegno per una generale riorganizzazione della Fondazione e per individuare le nuove modalità di erogazione dei contributi che vanno a finanziare, direttamente o indirettamente, i Progetti destinati alle persone con disabilità uditiva. 

venerdì 20 dicembre 2019

Genesi di un bene comune: la vicenda dell’Istituto Statale dei Sordomuti di Palermo

Il 4 dicembre 2019 l’Istituto dei Ciechi di Palermo –  Ente vigilato dall’Assessorato Regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale della Regione Siciliana –  ha comunicato sul proprio sito ufficiale  che “intende procedere alla valorizzazione a vantaggio della Comunità dell’immobile ex sede dell’Istituto Statale dei Sordomuti facente parte del patrimonio immobiliare dell’Istituto dei Ciechi a seguito della Legge Regionale n. 9/2015 (Art. 34)”.

Giochi Olimpici Invernali dei Sordi 2019

La Prefettura si attiva per i Winter Deaflympics – “Olimpiadi invernali dei Sordi” 
In occasione dei prossimi Winter Deaflympics – “Olimpiadi invernali dei Sordi”, in programma dall’11 al 21 dicembre in provincia di Sondrio la Prefettura si è attivata per fare in modo che la gestione dell’evento possa svolgersi senza alcuna turbativa di ordine pubblico e con le misure più appropriate in caso di eventuali emergenze.

venerdì 13 dicembre 2019

L'intervista a Mantovani, interprete Lis

Davide e la Camera dei Segreti
"Mai solleticare un drago addormentato" è il motto della scuola di Hogwarts.
Davide Mantovani ha 29 anni, è originario di Carpi (Modena) ma da dieci anni vive a Bologna. Ha frequentato l'Accademia di Belle Arti, corso di Pittura, per poi proseguire con gli studi di Grafica. Ora lavora come fotoritoccatore presso un'azienda grafica di Bologna e da qualche mese ha terminato il percorso per diventare interprete LIS.

David Cowan, L'interprete sordo.

È nata una stella: intervista a David Cowan.
“Il mio obiettivo è la creazione di uno spazio privo di barriere linguistiche.” D. C.
David Cowan è un interprete sordo gay che vive sulle rive di un lago ad Atlanta, Georgia (USA). Tra le sue innumerevoli passioni spiccano: canottaggio, nuoto, moto e sci d’acqua. David adora altresì guidare la sua vecchia decappottabile e trascorrere del tempo con gli amici e le loro famiglie. Il video della sua interpretazione di Get me bodied di Beyoncé lo ha reso una vera e propria star del web.

martedì 10 dicembre 2019

Il cammino storico della Previdenza Sociale in Italia

La storia dell'INPS. Nato oltre centoventi anni fa allo scopo di garantire i lavoratori dai rischi di invalidità e vecchiaia, l’Inps ha assunto nel tempo un ruolo di crescente importanza, fino a diventare il pilastro del sistema nazionale di protezione sociale.

Nel 1898 la previdenza sociale muove i primi passi con la fondazione della Cassa Nazionale di previdenza per l'invalidità e per la vecchiaia degli operai (Legge 17 luglio 1898, n. 350).

Nuova associazione che si occupa della Lingua dei Segni

"L’associazione “Conosci LIS® OdV” è nata a luglio 2019 ed è formata 5 donne, di cui tre sorde e due udenti accomunate dall’interesse nel far conoscere la lingua dei segni e nel rendere la società accessibile e inclusiva per tutti, anche per le persone sorde.

Luci d'Artista, i bimbi dello Smaldone le vere star dell’Albero

Cinque alunni dell’istituto salernitano danno vita al maxi abete del centro. Sono centinaia i cellulari puntati il più possibile verso l’alto per inquadralo tutto, fino al puntale countdown: meno 3, 2, 1 e sulle centinaia di schermi di telefonini compare il mega abete di piazza Portanova che si illumina per la prima volta lasciando che il verde scompaia per brillare d’oro e d'argento. 

venerdì 6 dicembre 2019

Giornata internazionale delle persone con disabilità: ancora molto da fare per quelle con sordocecità

In Italia, differentemente da quanto già stabilito dalla Convezione Onu, si continua ad avere un approccio più strettamente medico-sanitario e non si considera ancora del tutto il condizionamento e l'impatto che può avere il contesto.

La violenza della parola pura

Ricorre, nel discorso dei Disability Studies, l’omologia tra la forma dell’affermatività disabile e ciò che viene chiamato minority model, la modalità di lotta iniziata negli anni Sessanta da gruppi minoritari, donne, afroamericani, LGBTQI+, e in qualche modo è così: una rivendicazione su base identitaria vincolata a un’interpellazione parziale determinata dal genere, dall’origine etnica, da condizioni esistentive particolari.

suor Donatello (Cei), “la Chiesa ha lavorato per superare stereotipi e pregiudizi”

“Negli anni come Chiesa si è lavorato per superare gli stereotipi e i pregiudizi, in particolare quelli cognitivo, comunitario e religioso” ma è da continuare ancora. Lo ha detto stamani (5 dicembre, n.d.r.)  suor Veronica Donatello, responsabile del Servizio pastorale per le persone con disabilità della Cei, nel suo intervento al convegno organizzato dall’ambasciata d’Italia presso la Santa Sede, a Roma, in occasione delle Giornate internazionali della disabilità e del volontariato. 

lunedì 2 dicembre 2019

Rai per la Giornata internazionale dei diritti delle persone disabili

Contro ogni barriera,
Una programmazione per difendere il diritto di vivere una vita "piena", nonostante tutto e oltre ogni barriera. Rai dedica alla Giornata internazionale dei diritti delle persone disabili – martedì 3 dicembre – un ampio palinsesto radio, tv e web, tra informazione, approfondimento, fiction e cinema. Su Rai1, dalle 6.45, “Unomattina” dedica uno spazio alla Giornata con due servizi sulla storia di due disabili che viaggiano per il mondo e di una mamma che si dedica al figlio tetraplegico. Sempre su Rai1 anche fiction: il 16, 17 e 23 dicembre, in prima serata, la storia d’amore e diversità di “Ognuno è perfetto” di Giacomo Campiotti, con Edoardo Leo, Cristiana Capotondi, Nicole Grimaudo, Gianluca Gobbi e Piera Degli Esposti. 

Giacomo Pierbon stella alle Winter Deaflympics, le Olimpiadi invernali dei sordi

La manifestazione in programma a Santa Caterina Valfurva, in Valtellina e Valchiavenna, dal 12 al 21 dicembre: 33 nazioni e oltre 1000 persone tra atleti, staff e accompagnatori. Non solo con la camicia. Si può nascere anche con gli sci. Ne sa (più di) qualcosa Giacomo Pierbon. Un po’ perché ha iniziato a 2 anni e mezzo su piccoli sci di plastica: “Mi veniva abbastanza naturale scendere dalle montagne così” dichiara l’azzurro.

giovedì 28 novembre 2019

Olimpiadi Sordi 2019, Valchiavenna e Valtellina protagoniste di un grande evento sportivo dal 12 al 22 dicembre

(LNews - Milano) Andranno in scena dal 12 al 22 dicembre tra Madesimo, Chiavenna e Santa Caterina Valfurva i 'Winter Deaflympics Games', presentati a Palazzo Lombardia, alla presenza, fra gli altri, degli assessori regionali Martina Cambiaghi (Sport e Giovani), Lara Magoni (Turismo, Moda e Marketing territoriale), Massimo Sertori (Montagna, Enti locali e Piccoli Comuni) e del sottosegretario, Antonio Rossi.

domenica 24 novembre 2019

Nicola Noro: Nessun grado di discriminazione

"Quelli che vedi sono solo i miei vestiti. Adesso facci un giro e poi mi dici." da Io sono l'altro di Niccolò Fabi

Nicola Noro ha 23 anni e vive in provincia di Vicenza. Si è laureato in Inglese e Lingua dei Segni Italiana presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia ed è attualmente iscritto alla Magistrale in Linguistica per la sordità e i disturbi del linguaggio.

giovedì 21 novembre 2019

Lo sportello dell'ospedale pubblico dedicato alle persone sorde

Ospedale Papardo, al via uno sportello dedicato ai non udenti. Via al progetto che prevede la realizzazione di uno sportello dedicato ai cittadini non udenti presenti nel territorio per l’erogazione di servizi specifici di interpretariato Lis, traduzione, accompagnamento e consulenza diretta all’interno della struttura ospedaliera Papardo.

martedì 19 novembre 2019

Anmic, Nazaro Pagano rieletto presidente nazionale

A conclusione del suo XIII congresso nazionale (Roma, 13-15 novembre) l’Anmic (Associazione della disabilità che conta in Italia oltre 150.000 iscritti) ha rieletto all’unanimità presidente nazionale Nazaro Pagano, giunto così al suo secondo mandato. “Proseguirò il mio impegno nell’associazione con l’entusiasmo e il senso di responsabilità che merita – ha dichiarato Pagano –. Viviamo anni difficili, nei quali la crisi di welfare e sanità sommati alla scarsa attenzione della politica, hanno di fatto peggiorato i problemi degli oltre 4 milioni di cittadini con disabilità e delle loro famiglie.

giovedì 14 novembre 2019

Politiche per la disabilità. La lettera al premier Conte

La FISH: “E’ tutto ormai ineludibile. Vogliamo che il Presidente lo sappia. Che il Governo se ne faccia carico. Che le organizzazioni di Persone con disabilità e loro familiari possano essere riconosciute e ascoltate. Che le Persone con disabilità siano Cittadini di un Paese inclusivo”

domenica 3 novembre 2019

Infermieri-ostetriche. Come comunicare con i pazienti sordi. Revisione della letteratura

I pazienti con perdita dell'udito hanno esigenze specifiche di cui gli infermieri devono essere consapevoli e per le quali devono essere in grado di rispondere. Questo articolo fornisce consigli e suggerimenti utili per la pratica infermieristica.

La perdita dell'udito è una condizione comune che colpisce in Italia fino a 7 milioni gli individui e ben 5 milioni di questi non utilizzano un apparecchio acustico, condizione che può far aumentare del 28% il rischio di non riuscire a svolgere le attività quotidiane più semplici oltre che esporre al rischio di perdita di autonomia e indipendenza.

venerdì 1 novembre 2019

Invalidità civile, cecità e sordità: ulteriori chiarimenti INPS

Ulteriori chiarimenti INPS sulla difesa in giudizio e per la liquidazione delle prestazioni per invalidità civile, cecità e sordità.. Nuove indicazioni dall’INPS in merito alla difesa in giudizio e per la liquidazione delle prestazioni economiche per invalidità civile, cecità civile, sordità civile. Ad integrazione dei precedenti documenti di prassi (Messaggi 4818/2015 e 968/2019), l’Istituto torna sulle recenti pronunce della Corte di Cassazione riguardanti l’eccezione di improponibilità della domanda giudiziale per inidoneità del certificato medico o per certificato medico negativo.

giovedì 31 ottobre 2019

Il sordo conquista la Laurea. Complimenti

Sordo dalla nascita si laurea in Architettura con 110 e lode. Francesco: "La mia arma vincente è la forza di volontà"
Livi, 27 anni, ora si è iscritto a un master. La strada verso il futuro è appena cominciata: ecco come ha affrontato e vinto le difficoltà del suo handicap

venerdì 25 ottobre 2019

Il Filo Spezzato

Spettacolo di Teatro Sordo LIS
Regia di Dario Pasquarella; con: Dario Pasquarella, Davide Baia e Andrea Alberto.
La nuova produzione di Arte&Mani – Deaf Italy Onlus, “Il Filo Spezzato“, uno spettacolo nato da un’idea originale di Dario Pasquarella, fondatore del Teatro Sordo LIS, vale a dire di una forma di teatro d’inclusione in cui la LIS (Lingua dei Segni Italiana) e l’Italiano vengono trattati alla pari, con un’uguale possibilità d’espressione linguistica ed emozionale.

Sport e inclusione al nuovo palazzetto: arriva il Basket per non udenti


Ciccarelli: “Questi atleti ci insegnano che la passione per lo sport non ha confini”.
Sport e inclusione, al nuovo palazzetto comunale di Giugliano. La struttura diretta dalla Polisportiva Giugliano di Marco e Gianni Ciccarelli è, infatti, la nuova casa della squadra di Basket per non udenti di Napoli.


giovedì 24 ottobre 2019

L'Infinito di Leopardi compie 200 anni, la poesia recitata con la Lingua dei Segni al Senato

L'Infinito di Leopardi compie 200 anni, la poesia recitata con la Lingua dei Segni al Senato Il convegno "L'Italia è una poesia" organizzato presso la sala Koch di Palazzo Madama in occasione del bicentenario de "L'Infinito" di Giacomo Leopardi. Così il presidente del Senato, Elisabetta Casellati, intervenendo per un saluto: "Parlare ai giovani di poesia, oggi, è tutt'altro che fuori luogo, tutt'altro che in contraddizione con le caratteristiche di una vita in continuo movimento, con la possibilità di accedere a ogni informazione senza l'apparente necessità di soffermarsi su nulla.

La protesta dei sordi italiani a Montecitorio il 24 ottobre.


La protesta dei sordi a Montecitorio: “L’Ens deve tutelare tutti”
Roma, davanti a palazzo di Montecitorio la protesta del comitato #Ioesisto per la difesa dei diritti di tutti i sordi. 

martedì 22 ottobre 2019

San Giovanni Paolo II (Karol Wojtyla)

Wadowice, 18 maggio 1920 - Vaticano, 2 aprile 2005. (Papa dal 22/10/1978 al 02/04/2005). 
Nato in Polonia, è il primo papa slavo e il primo papa non italiano dai tempi di Adriano VI. Nel suo discorso di apertura del pontificato ha ribadito di voler portare avanti l'eredità del Concilio Vaticano II. Ha incontrato e ricevuto i sordi in più circostanze.

venerdì 11 ottobre 2019

Morte di Vito Barbuzzi, il cordoglio dell’Asd G.S. Sordi di Potenza e del compagno di vita sportivo Rocco Marcogiuseppe

Mercoledì sera, 11 ottobre, si è spento un dei dirigenti di lunga storia della Federazione Sport Sordi Italia (FSSI) di Basilicata, Vito Barbuzzi. Apprezzato e stimato dirigente anche a livello Nazionale. Melandro News ospita il saluto dell’Asd G.S. Sordi di Potenza e del compagno di vita sportiva, Rocco Marcogiuseppe. 

martedì 8 ottobre 2019

L'inclusione scolastica e il nuovo Governo Conte 2

Il decreto inclusione è legge: al nuovo Governo i decreti attuativi. È stato pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale il decreto che modifica il decreto 66. La nuova inclusione scolastica è legge ed entrerà in vigore il 12 settembre. A darvi attuazione a questo punto dovrà essere il nuovo Governo

domenica 6 ottobre 2019

Realizzati due video su come interagire con le persone sorde durante il soccorso

Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco da sempre attento ai temi connessi con la sicurezza e il soccorso delle persone con specifiche necessità è componente di uno specifico Osservatorio su queste tematiche, composto anche da esperti esterni e rappresentanti delle Associazioni delle persone con disabilità, in linea con le indicazioni della Carta delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità.

Alto Adige. Riconoscimento della Lingua dei segni

Non udenti: una delegazione incontra Kompatscher, Deeg e Widmann. Sono circa 300 in Alto Adige le persone non udenti, mentre fra 400 e 500 sono i bambini sotto i 18 anni che hanno un difetto uditivo.

sabato 5 ottobre 2019

Il cortometraggio “Sabina”, un invito a entrare nel mondo dei sord


Un cortometraggio per scoprire la lingua dei segni e la realtà dei sordi: si chiama "Sabina", proiezione il 5 ottobre a La Compagnia.

“La vita ci riserva percorsi inaspettati”. Inaspettati come il cortometraggio “Sabina”, realizzato dalla Compagnia Teatrale Il David che sarà proiettato sabato 5 ottobre al Cinema La Compagnia in Via Cavour 50.


In “Sabina” il regista Rosario Liotta fonde suono e silenzio in un intreccio suggestivo ed emozionante. Racconta la magia dei segni, l’importanza delle mani per scoprire nuovi modi di comunicare, strade inattese per riempire quel silenzio che non resta vuoto, ma diventa poesia, suggestione, stupore.

giovedì 3 ottobre 2019

Suor Donatello (Cei): più inclusione, via i pregiudizi verso la disabilità

La Cei lancia il Servizio nazionale, parla la responsabile suor Donatello: «La pastorale è cresciuta, ma abbiamo davanti ancora molta strada»

Ilaria Galbusera: la sordità è una meravigliosa opportunità

Ilaria Galbusera, Capitano della Nazionale Pallavolo FSSI (Federazione Sport Sordi d'Italia), è stata insignita del titolo di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana «per l’impegno e la passione con cui fa dello sport uno strumento di conoscenza e inclusione delle diversità». Sorda profonda dalla nascita, si è laureata in Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo all'Università Cattolica di Milano. Nei panni di co-regista ha girato il documentario “Il rumore della vittoria”.

mercoledì 2 ottobre 2019

Sordità nei bambini, come riconoscerla e conseguenze

La sordità nei bambini, può avere diverse conseguenze, come riconoscerla. La sordità è un deficit uditivo che colpisce i bambini, purtroppo in netta aumento soprattutto se si includono anche i bambini affetti da ipoacusia fluttuante, dovuta a infezioni alle orecchie, e da ipoacusia monolaterale, su un solo lato.

giovedì 19 settembre 2019

Il rapper sordo Brazzo scrive ed interpreta l'inno del Real e non solo

Era inevitabile che, prima o poi, per il comune impegno sociale a difesa e tutela dei diritti ed istanze della comunità sorda, anche se in ambiti diversi, la strada della squadra di Futsal “Real e Non Solo”, fondata nel 2010 e composta da soli giocatori sordi, si sarebbe incrociata con quella del Rapper sordo Brazzo.

sabato 14 settembre 2019

«Noi sordi discriminati dallo Stato»: Michele Buscio scrive a Conte

Una nuova, preziosa riflessione giunge a firma di Michele Buscio, il giovane bonefrano che da diverso tempo si sta battendo per promuovere il diritto all’accesso delle persone sorde alla comunicazione, all’informazione, alla cultura e ai servizi in condizioni di parità con gli altri cittadini. Una riflessione contenuta in una missiva che il ragazzo ha voluto indirizzare al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte.

venerdì 6 settembre 2019

Lavoro e disabilità: la sfida della diversità, Intervista a Daniele Regolo

Daniele Regolo, marchigiano originario del Fermano, è sordo profondo sin dall'infanzia. Si è laureato in Scienze Politiche a Macerata. Grazie a un concorso pubblico ottiene il posto fisso a tempo indeterminato come impiegato in una azienda sanitaria. Tuttavia, data la mansione incompatibile con la sua disabilità uditiva, decide di dimettersi per fondare Jobmetoo, portale di recruiting online dedicato alle persone con disabilità. Oggi Jobmetoo raccoglie oltre 110 mila candidati da tutta Italia e si pone come interlocutore privilegiato per le Aziende che non vogliono soltanto rispondere agli obblighi di legge ma ricercare un professionista capace per la propria realtà.

venerdì 16 agosto 2019

16 agosto 1815: nasceva Don Bosco

Si ricorda oggi, 16 agosto, la nascita di Giovanni Melchiorre Bosco, divenuto noto come Don Bosco, fondatore delle congregazioni dei Salesiani e della Figlie di Maria Ausiliatrice.

Don Bosco per il costante impegno che mostrò a favore dei giovani, viene considerato patrono degli scolari, degli educatori, degli apprendisti.

sabato 10 agosto 2019

Una nuova speranza per la cura della Sordità

La sordità è una disabilità fortemente invalidante, di conseguenza sono molti i ricercatori che si impegnano per combatterla e periodicamente vengono pubblicate scoperte che alimentano la speranza di arrivare a una cura. Ora è arrivata una nuova interessante scoperta dalla John Hopkins documentata da un lavoro scientifico pubblicato su eLife che rappresenta una nuova speranza per la cura della sordità.

lunedì 5 agosto 2019

Il diritto e la dignità del lavoratore sordo Legge 381/70 e Legge 68/99

Comitato Difesa Ospedale di Senigallia sul dipendente sordomuto al front office. "Approfittarsi delle persone indifese è una cosa da pusillanimi".

venerdì 26 luglio 2019

Le agevolazioni fiscali sulle spese sanitarie aggiornate nel giugno 2019 a cura dell'Agenzia delle Entrate

Tra le numerose detrazioni previste dalla normativa fiscale italiana, quella delle spese sanitarie rappresenta la tipologia più richiesta.
Per avere un’idea di quanto la voce “spese sanitarie” sia presente nella dichiarazione dei redditi, basta osservare i recenti dati inseriti nella dichiarazione precompilata 2019 dall’Agenzia delle entrate: sono 754 milioni i dati delle spese sanitarie sostenute dai cittadini nel periodo d’imposta 2018 e comunicati all’Agenzia da farmacie, studi medici, cliniche, ospedali.

mercoledì 24 luglio 2019

Ca' Foscari all'avanguardia: apre il primo corso universitario di Lis Tattil

Circa 190mila persone in Italia soffrono di disabilità congiunta alla vista e all’udito, congenita (14%) o acquisita (86%). L'università è coinvolta in Ricerche nello sviluppo di strumenti di comunicazione innovativi e inclusivi. Ca’ Foscari Venezia è l’unica università in Italia ad aver attivato un corso specifico di lingua dei segni tattile (LISt), la variante della LIS utilizzata dalla popolazione sordocieca, nel percorso di laurea in Lingue, Civiltà e Scienze del linguaggio.

Giona, sordocieca che scala montagne e suona il piano: “Così costruisco la mia vita indipendente”

Giona studia all’università, ha vissuto per un periodo da sola, suona il pianoforte, fa arrampicata in montagna ed è membro del comitato nazionale delle persone sordocieche della Lega del Filo d’Oro. Giona è infatti anche una delle 189mila persone sordocieche che vivono oggi in Italia.

Due nuotatrici Maria Chiara e Linda, le due stelle del Centro Nuoto Macerata

Risultati straordinari ai campionati italiani per le particolari della società maceratese
Da sempre vicina e sensibile alle esigenze dei nuotatori con disabilità, l’associazione maceratese del Centro Nuoto Macerata ha preso parte ai Campionati italiani FSSI tenutisi a Pesaro ed ha saputo conquistare la bellezza di 10 medaglie.

martedì 23 luglio 2019

Gli Assistenti all'autonoma ed alla Comunicazione.

L’audizione alla Commissione Istruzione del Senato del 25 giugno scorso ha prodotto un risultato molto importante, anche se non conclusivo, in direzione della soluzione delle vicende che riguardano gli Assistenti all’Autonomia ed alla Comunicazione. La Commissione doveva dare l’indirizzo sui temi della riforma del decreto legislativo n. 66 sulla inclusione scolastica degli studenti con disabilità.

domenica 21 luglio 2019

La storia di Stefano ai Giochi Mondiali Special Olympics

Il suo sogno è diventare come Michael Jordan e per riuscirci ce la sta mettendo tutta, allenandosi sia con l’Associazione polisportiva Senna di Senna Comasco che con la Polisportiva Sole di Lissone: Stefano Mariani, 32 anni, è un campione che quest’anno, in occasione dei Giochi Mondiali Special Olympics di Abu Dhabi, ha rappresentato nel migliore dei modi tutte le persone con disabilità che ogni giorno con determinazione e passione affermano la propria identità nel mondo. Stefano è nato in Brasile ed è stato adottato insieme al fratello minore quando aveva quasi 7 anni.

La storia di Salvatore e della sua famiglia.

«A 4 anni mio figlio uscì dal silenzio, ascoltò la sua voce e iniziò a vivere», La storia di Salvatore e della sua famiglia. Insieme hanno lottato contro la sordità assoluta del bambino che oggi è un 22enne diplomato al liceo artistico. Dalla loro dolorosa esperienza di vita è nato un progetto di solidarietà. Ha 22 anni, lo sguardo intenso, un sorriso timido e una grande passione per l’informatica, la fotografia e la pizza acrobatica.

Dall’esclusione all’integrazione delle persone con disabilità

Con orgoglio oggi possiamo affermare di vivere in un contesto culturale rispetto al passato nel quale le persone disabili sono riconosciute uguali a ogni uomo e a loro spettano gli stessi diritti di tutti. Devono essere rispettate e valorizzate per la loro dignità umana.

domenica 14 luglio 2019

La Straniera di Claudia Durastanti

Le versioni sul loro primo incontro sono diverse e cambiano soprattutto a seconda se a raccontare sia suo padre o sua madre. In una di queste – ed è la versione di lei – una ragazza camminava a testa bassa e con le spalle contratte quando aveva visto un ragazzo sul parapetto di ponte Sisto a Trastevere. Pur essendo un bravo nuotatore, l’impatto con l’acqua lo avrebbe quanto meno paralizzato.

Facebook: Montaruli (FDI), non garantisce sottotitoli ed esclude i sordi dalle dirette


"Facebook non garantisce i sottotitoli per le dirette in italiano con la conseguenza che i sordi italiani sono discriminati dal social media. Un fatto preoccupante che vogliamo trovi soluzione immediata. L’Italia e’ l’ultimo Stato Membro dell’UE a non riconoscere la lingua dei segni.