giovedì 12 dicembre 2013

Messaggio di Guido Zanecchia, epoca presidente FSSI. Una vita dello sport

Cari amici sportivi e non sportivi, gli anni di mia esperienza per lo sport dei sordi, da quando nato é  diventato sordo 13 mesi, e poi cresciuto la vita dove Istituto Gualandi di Roma, per restare durata 12 anni. Si vive a scuola e anche lo sport, grazie per crescere tutti i giorni sport, crea ricchezza per vivere meglio.
Alla fine sono cresciuto miglioramento i campioni, grazie la mia squadra udenti e poi in fondo abbandono udenti e vive con noi sordi per sostenere il bene avanti uniti ai sordi italiani e impegno anche 3 categoria e campionati italiani,
anche europei EDSO, Giochi Mondiali CISS (ora nomina ICSD e Deaflympics), avuto conquistato molto merito della medaglia, Campione Giochi Mondiali a Los Angeles, prima storia il primo Oro Italia Anno 1985, riguarda Disciplina Calcio a 11, il mio ruolo Stopper, anche anno 1987 Europeo Edso 1987 conquista primo oro. Grazie a tutti i membri FSSI l'anno 1984 fino a 1987 per il supporto sport il movimento italiano.


Anche il mio impegno il commissario tecnico, difficoltà impegno per calcio a 11, la prima mia errore per l'anno 1991, e nulla partecipazione anno 1993 a Sofia, poi riuscito a conquistare il recupero la grande vittoria a Berlino, 1 classificata Italia, grazie soprattutto un grande allenatore e insieme me si chiama Luigi Ferrari, un allenatore sordo, complimenti e unico sordo storico.

Alla fine di mia vita esperienza per tecnico, poi alla fine arriva la politica, causa il motivo e problema FISS, commissariato dal CONI, e vedo il futuro quale possibilità per salvare?

Ho deciso di partecipare il mio coraggio e vado avanti per salvare atleti/e per rimanere attività e partecipa Europei e anche Deaflympics.

Comunque la mia candidatura come Capo Missione, anche l'ENS il sostegno pieno per salvare immagine di partecipare atleti/e a Melbourne (Australia) 2005, alla fine Sordi Italiani, infatti la salvezza della bandiera italiana, merito numerosi medaglie. Prima di tutto ecco fatti uniti FISS e CSSI con atleti e dirigenti, belli con comunicazioni chiari.

Poi alla fine, grande convocazione per il futuro nuovo organizzazione a nome di CUSS, serve per unire il futuro nuova costituzione per la FSSI, importante fatte bene per unire il nuovo riconoscimento varie riguarda CIP, ENS e CONI. Alla fine la scelta della Società maggioranza CIP, ora arriva la nuova candidatura il Presidente, sono stato la mia decisione e la mia candidatura Presidente FSSI, grazie per società fiducia.

Arriva il tempo 4 anni e mezzo tutto quello che ha fatto il mio lavoro, non facile ma positivo per arrivare tutto la finanziaria, sport campionato italiano, europei, Mondiali, Deaflympics Invernali, Deaflympics Estivi, sono sempre sfortunati e quali motivi, lontani dalla mia città italiana, vedi sport invernali a Salt Lake City e sport estivi a Taipei.

Grazie in fondo per il contributo sponsor (Amplifon e alcune Regioni e il CIP).


Questo periodo molto difficile e lotta per storia, abbiamo salvato il bene per noi. Comunque non solo io, grazie ai nostri consiglieri federali, segretario federale e staff. Ora dopo la mia nulla votazione e rispetto la scelta della società, purtroppo alla fine il momento commissario FSSI.

Sorpresa la FSSI chiama me e per continuare il sostegno per salvare la FSSI e sostegno soprattutto Deaflympics 2013 a Sofia, infatti sono preoccupato per poter la soluzione e ora supera tutto, Italia conquista miglior 5 europeo della Classifica. Non ho bisogno varie risponde e sai bene la mia vita e sempre amato lo sport, volevo dire di più, ma ora breve questa frase sono poche. Grazie per tutti atleti/e, Dirigenti Società, Segretario Federale, ex Consiglieri Federali, Staff, Media, Interpreti, Direttore Tecnico, Allenatore, Giornalisti, Dipendenti FSSI, Cip, Collaboratore e ecc...!, la verità è questo.

Il mio futuro migliore la mia idea progetto c'è, ma rispetto società prende responsabilità, ripeto e la mia parola fatti e non parole. Un caro saluto.
Guido Zanecchia da FB

Foto storica: P. Giustino Rovai con i ragazzi all'avviamento dello Sport
PER SAPERE DI PIU'
_____________________________________________________________________________
«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla) 
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it 
"Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità", ideato, fondato e diretto da Franco Zatini

Nessun commento:

Posta un commento