lunedì 10 febbraio 2014

P. Vincenzo Di Blasio. Assistente ecclesiastico Nazionale del Movimento Apostolico dei Sordi (M.A.S.)

Padre Vincenzo Di Blasio é nato a Teramo il 29 gennaio 1942. Ha frequentato le scuole elementari a Torricella Sicura (TE), le scuola media privata della Piccola Missione per i Sordomuti a Roma, le scuole magistrali presso i Fratelli delle Scuole Cristiane a Roma. Diplomato nel 1962. Si é specializzato all’insegnamento ai sordomuti (1963) e ai sordastri (1964) alla scuola di metodo “Fratelli Gualandi” di Bologna.

Entrato come aspirante nella Piccola Missione per i Sordomuti  (P.M.S.) nel 1954. Il 15.8.1960 ha emesso la prima professione e il 15.8.1963 quella perpetua. È stato ordinato presbitero da Sua Ecc.za Mons. Abele Conigli, vescovo di Teramo, il 4 maggio 1968 a Giulianova (TE). 

Ha conseguito presso l’Università Pontificia Urbaniana di Propaganda Fide la licenza in sacra teologia nel 1967 e poi la laurea, nel 1971, con una tesi sui sordomuti: “Il sordomuto e la religione”.

Consigliere per anni della Congregazione PMS, ne é stato poi Superiore Generale dal 1995 al 2001. Attualmente ricopre la carica di Procuratore e Consigliere Generale della stessa.

Ha fatto parte del Gruppo di Lavoro del Settore Disabili della Conferenza Episcopale Italiana (C.E.I.).

È Assistente ecclesiastico Nazionale del Movimento Apostolico dei Sordi dal 2002.

È stato insegnante nelle scuole elementari speciali per sordi a Bologna, Catania, Firenze, Giulianova (TE), Roma.
Ha diretto gli Istituti Gualandi di Roma (dal 1985 al 1987) e Giulianova (dal 1990 al 1995). Poi direttore generale degli Istituti Gualandi dal 1995 al 2001.

Ha ricoperto il ruolo di docente nelle seguenti scuole di specializzazione per insegnanti e docenti per sordi: Oda di Ostia, Ist. Vaccari di Roma, Ist. Gualandi di Bologna, Ansi di Pescara.
È stato rappresentante ministeriale agli esami delle scuole di metodo/sc. di specializzazione a Siena, Palermo, Milano, Napoli, Brescia...

Socio fondatore dell’AIES (Associazione Italiana degli Educatori dei Sordi), ne é stato consigliere (dal 1980 a tutt’oggi), segretario, vicepresidente. Ha contribuito all’organizzazione di numerosi convegni nazionali di aggiornamento per gli educatori dei sordi. Diverse sue relazioni sono pubblicate negli Atti Aies.  

Studioso della pedagogia speciale e della storia dei sordomuti (educazione, medicina, legislazione, pregiudizi ecc.). Scrisse alcune opere: Il sordomuto nell'antichità: nella letteratura greca, nel Corano, in Roma antica (Ed.Gualandi 1972), Il sordomuto nel Talmud e nella Bibbia (Ed.Gualandi 1969) e Scuola speciale e integrazione dei minorati dell’udito in Italia e all’estero (Tipografia Istituto Gualandi, Bologna 1978). 


Collaboratore delle riviste specializzate: Effeta, Domenica del Sordomuto, Notizie AIES (che ha fondato), Apriti! Ascolta anche tu. (che ha fondato)…


È redattore ed editore della rivista Apriti! del Mas e collaboratore del sito Storiadeisordi.

PER SAPERE DI PIU'
Effeta
Aies
Apriti!
___________________________________________________________________________
«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla) 
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it 
"Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità", ideato, fondato e diretto da Franco Zatini

Nessun commento:

Posta un commento