giovedì 30 gennaio 2014

Nel ricordo di Luigino Corte e dei sordi vicentini

Luigino Corte, presidente emerito della sezione provinciale Ens vicentina  e la sua lunga vita associativa nella comunità sorda. "L'anno 1950 é una data memorabile per i sordi vicentini perché proprio in quell'anno é nata la Sezione Provinciale ENS di Vicenza. Tale costituzione é stata resa possibile grazie anche ad un evento molto importante per la storia dell'ENS e cioé quello di emanazione, in data 21 agosto 1950, della Legge 698, con la quale l'Ente veniva riorganizzato e quindi riconosciuto definitivamente come Ente morale, ottenendo così la rappresentanza, la difesa e la tutela di tutti i sordi italiani.


Sono trascorsi i lunghi anni da quell'indimenticabile anno in cui ha avuto un infaticabile e costante lavoro a favore dei sordi vicentini, che hanno ricevuto il mandato durante le varie assemblee provinciali.

Numerose sono state le attività svolte in tutti questi anni, ma non mi dilungo a ricordarle perché saranno sicuramente elencate e molto meglio illustrate nelle pagine del libro "50 anni di vita Ens Vicenza.

Non posso però far a meno di elogiare senza nulla togliere ai precedenti dirigenti, il lavoro svolto con grande dedizione e attaccamento verso l'Ens e i sordi vicentini, da parte di Corte Luigino che dal 1976, anno in cui é stato eletto Presidente della sezione, ha condotto ininterrottamente la Sezione medesima, con spirito di sacrificio e amore verso i propri fratelli silenziosi, realizzando in modo efficace ed esemplare, assieme agli altri dirigenti provinciali, i fini istituzionali contemplati nello statuto sociale dell'ENS." (Ida Collu)

La carica elettiva a livello provinciale vicentino di Luigino Corte é terminata nel 2007 continuando, però, la dedizione e l'attenzione verso la vita della comunità sorda.


Ecco il filmato che riassume il bel album di ricordo personale di Luigino Corte, durante i suoi avvenimenti sociali con i sordi vicentini e del Veneto e con i grandi personaggi dell'Ens, che ha desiderato tanto di pubblicarlo perché i sordi di nuova generazione possano seguire l'esperienza con propri valori umani e le orme delle lotte sofferte per la difesa dei diritti della persona sorda.
Fonte: storiadeisordi.it

__________________________________________________________________________
«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it
"Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità", ideato, fondato e diretto da Franco Zatini

Nessun commento:

Posta un commento