giovedì 10 novembre 2016

Il cinema dei sordi: tra talento ed integrazione

L’Istituto Statale per Sordi di Roma (ISSR) è la prima scuola pubblica riconosciuta a livello nazionale che istituisce un programma di sensibilizzazione verso il riconoscimento della lingua dei segni italiana, oltre a preparare le risorse umane migliori per migliorare la qualità della vita di persone che vivono la condizione della sordità.
Questa istituzione propone corsi per diventare assistenti alla comunicazione o interpreti e propone uno sportello costituito da una rete di 50 competenze, tra logopedisti, operatori socio-sanitari ed assistenziali, università ed enti di ricerca, con lo scopo di offrire assistenza e aiuto concreto sul territorio nazionale alle famiglie dei ragazzi, oltre ad un corso di didattica specializzata per gli insegnanti che vogliono acquisire le competenze per affrontare le difficoltà di comunicazione con l’alunno sordo in classe.

Leggi tutto




«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it
"Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità", ideato, fondato e diretto da Franco Zatini

Nessun commento:

Posta un commento