venerdì 29 luglio 2016

Luigi Martin e Maria Zelia Guerin nella storia dei Sordi


Oggi ricordiamo (29 luglio, n.d.r.)  una santa famiglia dei nostri giorni: i santi coniugi Luigi e Zelia Martin. La beatificazione degli sposi Martin avvenne il 19 ottobre 2008, dopo la guarigione del piccolo Pietro Schilirò, condannato alla morte per una malformazione polmonare. Pietro in seguito è diventato sordo e ha avuto la gioia di incontrare Papa Francesco il 29 marzo 2014 in Vaticano, durante l'udienza con i sordi e i ciechi.
Lui ha raccontato la sua gioia: “Arriva il papa! Tra canti di gioia e mani alzate in segno di saluto (i sordi applaudono così!). Ci sono alcune testimonianze e il saluto di padre Delci al papa e poi parla lui. È stato davvero molto bello! Ma ecco che il papa scende a salutare le persone che sono davanti al palco e ci siamo anche noi! Sono emozionato e commosso e chiedo alla mamma e al papà cosa dire, perché io non trovo le parole! Arriva il papa, è vicino a me! Mamma e papà lo salutano, e mamma gli dice che preghiamo per lui, poi mi abbraccia e io scoppio a piangere! Mentre mi stringe cade l’impianto cocleare per terra e il papa si abbassa per raccoglierlo da terra! Poi lo prende papà e lo rimetto su”.

“Ora papà gli racconta che io sono guarito per un miracolo che il Signore ha fatto grazie all’intercessione dei coniugi Martin e lui molto contento, sorride stupito e dice 'So che c’è un altro miracolo che stiamo esaminando, sono molto contento!' e poi con un grande sorriso mi dice 'Dai non piangere più!' e con un grande ultimo abbraccio lo salutiamo”.


“Poi il papa risale sul palco a salutare altre persone cieche che avevano cantato durante l’udienza e poi, prima di salutare tutti e uscire, mi guarda, mi indica con un dito e mi fa il segno di OK! Mi viene ancora da piangere, ma sono molto contento perché l’abbraccio del papa è stato per me come incontrare Gesù! Non lo dimenticherò mai!”. 

I coniugi Martin sono stati canonizzati il 18 ottobre 2015, nel corso della XIV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi sul tema “La vocazione e la missione della famiglia nella Chiesa e nel mondo contemporaneo”. 
(P. Vincenzo Di Blasio)



PER SAPERE DI PIU'



«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla) 
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it 
"Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità", ideato, fondato e diretto da Franco Zatini

Nessun commento:

Posta un commento