sabato 27 dicembre 2014

Liisa Kauppinen. Una dei leaders nel mondo dei sordi a livello internazionale.

Nata a Salokorpi (Finlandia) il 12 maggio 1939. Presidente onorario della Federazione Mondiale dei Sordi. Funzionaria  dell'associazione finlandese dei sordi. Già Segretario Generale  della Federazione Mondiale dei Sordi eletta nel 1987 al Congresso  di Helsinki, succeduta a Cesare Magarotto che l'aveva tenuto fino dalla fondazione nel 1951. Dal 1995 divenne Presidente della  medesima Federazione per 8 anni (2003).

Nell'ambito del suddetto compito ha  svolto la missione di consulenza per nome e conto della Federazione dei Sordi nelle organizzazioni internazionali (ONU, UNESCO, OMS, ILO). Ha ricevuto tre lauree di honoris causa dalle Università: Gallaudet di Washington begli USA (1998), Jyväskylä in Finlandia  (2004) e Trinity di Dublino (2013), nonché Premio per i diritti umani delle Nazioni Unite (2013).

Nel 2001 ha inaugurato a Roma presso l’Ens gli eventi celebrativi in occasione del 50° anniversario dell’istituzione della Federazione Mondiale dei Sordi realizzata a Roma per opera dell’Ente Nazionale Sordi.

Il giornale "La Stampa" ha annunciato in data 8 dicembre 2013 che  "dal 1970 la dottoressa Kauppinen è una 'voce' per i diritti umani dei sordi. Nel 2006 ha lavorato per assicurarsi il riferimento alla lingua dei segni nella Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone disabili. Il suo lavoro però non si è concentrato esclusivamente sui diritti delle persone sorde, ma anche su quelli delle donne affette da disabilità e in generale. Nel corso degli anni la sua passione l'ha portata a sviluppare una serie di progetti di cooperazione con le Comunità di sordi in Africa, Asia Centrale, Sud Est Asiatico, America Latina, Balcani e Russia nordoccidentale."
 

 
PER SAPERE DI PIU'
 
«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it
"Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità", ideato, fondato e diretto da Franco Zatini

Nessun commento:

Posta un commento