giovedì 19 febbraio 2015

Sportello del Consumatore dedicato ai sordi

A Roma apre il primo "Sportello del Consumatore in LIS" per sordi. Promosso dal Movimento Difesa del Cittadino (MDC) del Lazio. Nasce a Roma il primo "Sportello del Consumatore in LIS" promosso dal Movimento Difesa del Cittadino (MDC) del Lazio con l'obiettivo di offrire una maggiore tutela e assistenza ai cittadini sordi.


Si tratta del primo sportello fisico sul territorio che a partire da giovedì 19 febbraio, ogni terzo giovedì del mese, offrirà consulenze giuridiche e aiuterà i cittadini con problematiche relative a bollette, cartelle esattoriali, casi di sovraindebitamento e truffe.

Da tempo MDC Lazio è impegnata nel promuovere campagne informative sui temi legati agli acquisti consapevoli anche nella Lingua dei Segni Italiana, al fine di rendere i propri servizi sempre più accessibili e valorizzare la tutela dei diritti del territorio estendendola a tutti i cittadini senza barriere.

Lo Sportello del Consumatore in LIS è aperto ogni terzo giovedì del mese dalle 15 alle 18, la sede si trova in Viale della Venezia Giulia 69 presso il circolo Città Futura. Per informazioni è possibile scrivere a roma5@mdc.it e consultare il sito www.mdclazio.it e la pagina facebook Lazio MDC. (askanews).


Campagna informativa per la lotta alla contraffazione del Movimento Difesa del Cittadino Lazio insieme alla Regione Lazio (nell'ambito del programma consumatori utenti 2011). Obiettivo generale del progetto e della campagna di comunicazione è la promozione della cultura della legalità tra i cittadini consumatori, al fine di scoraggiare in quest'ultimi scelte di acquisto irresponsabili o illegali, contrastando in questo modo il fenomeno della contraffazione in specifici settori, quali quello alimentare, abbigliamento, cosmetico, dei giocattoli e ricambi auto.

PER SAPERE DI PIU'
Visualizza il sito MDC Lazio

«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it
"Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità", ideato, fondato e diretto da Franco Zatini

Nessun commento:

Posta un commento