sabato 28 febbraio 2015

Expo 2015 e la questione dell'integrazione "visiva" da parte dei sordi italiani


Expo, la denuncia dei non udenti: ''Ci escludono in modo vergognoso''.
"Sono anni che segnaliamo alla dirigenza di Expo i servizi di cui le centinaia di migliaia di persone non udenti avranno bisogno, ma non è stato fatto nulla. Niente interpretariato, niente segnali visivi, niente assistenza in caso di emergenza.

E' una vergogna". I rappresentanti dell'Ente nazionale sordi hanno protestato davanti alla sede di Expo, a poche settimane dall'inizio dell'Esposizione universale. Lanciando un messaggio nella lingua dei segni ai vertici della società (di Antonio Nasso Fonte: repubblica.it)



 
PER SAPERE DI PIU

«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it
"Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità", ideato, fondato e diretto da Franco Zatini

Nessun commento:

Posta un commento