giovedì 29 maggio 2014

Manlio Marcioni. Uno dei noti protagonisti che onora l'Ente Nazionale Sordi. La storica commemorazione.


La Fondazione Nazionale Francesco Rubino ha organizzato l'importante evento sul 5° anniversario della dipartita di Manlio Marcioni, che si é svolto a Monza il 28 maggio 2014, già Dirigente Nazionale ENS che ha dedicato la sua vita alla causa dei sordi italiani, per l'ENS, per l'Associazione Benefica Cardano e per Fondazione Francesco Rubino.

La cerimonia commemorativa si é tenuta presso la Sala del Centro Parrocchiale "Sacra Famiglia" in Via L. Muratori - Quartiere Cederna - Monza, con la collaborazione della Sezione Provinciale ENS di Milano e dell'Associazione Benefica Cardano. Erano presenti tante persone aderenti al ritrovo commemorativo.

Programma:
- Saluti delle Autorità presenti: ENS Nazionale, Regionale, Provinciale; Associazione Benefica Cardano, Autorità cittadine
- Discorso commemorativo su "Pensieri, testimonianze sull'operato del Comm. Manlio Marcioni - Storico Dirigente dei sordi"
- Al Cimitero di Monza - Via Ugo Foscolo (Campo 55 posto 0273) con la benedizione avvenuta dal Mons. Emilio Puricelli e omaggio floreale alla tomba di Manlio. Scambiati saluti dei familiari e commiato.


RICORDANDO IL V° ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA DEL COMM. MANLIO MARCIONI 2009-2014: "ultimo Pioniere dell'ENS" Ecco il commovente messaggio di Ida Collu allora Presidente Nazionale Ens:

"La mattina del 28 maggio 2009, Manlio Marcioni ci ha lasciati per raggiungere in cielo gli altri fratelli e sorelle che in terra hanno dato la vita per i sordi italiani e l'ENS.
Una grande perdita, un dolore profondo ci unisce per renderGli omaggio e stringerci attorno alla famiglia, certa che da lassù continuerà a guidarci e amarci.
Manlio carissimo, GRAZIE per l'amore e l'impegno dati nel sociale e nello sport, sarai sempre nei nostri cuori.”

(Ai  funerali svoltisi a Monza  il 30 maggio del 2009, la chiesa parrocchiale Sacra Famiglia era gremita di  Sordi dirigenti, soci e non dell’Ens e della Fssi, amici e semplici conoscenti provenienti da tutte le parti d'Italia. Il suo corpo é stato tumulato nella tomba di Famiglia presso il cimitero cittadino).
PER SAPERE DI PIU'
Manlio Marcioni, uno dei fondatori dell'Unione Europea dei Sordi (EUD)
e Franco Zatini, il primo firmatario dell'atto legale dell'EUD
________________________________________________________________________________
«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it
"Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità", ideato, fondato e diretto da Franco Zatini

Nessun commento:

Posta un commento