sabato 3 settembre 2016

Alle Regioni 70 milioni su assistenza ad alunni con disabilità fisiche o sensoriali

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Enrico Costa (foto), ha autorizzato con delibera motivata l’adozione del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri recante “Riparto del contributo di 70 milioni di euro per l’anno 2016 a favore delle Regioni a statuto ordinario e degli enti territoriali che esercitano le funzioni relative all’assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli alunni con disabilità fisiche o sensoriali e ai servizi di supporto organizzativo del servizio di istruzione per gli alunni con handicap o in situazione di svantaggio” ,
previsto dall’art.1, comma 947 della legge 28 dicembre 2015 n. 208.
Fonte: online-news.it

Scuola, via libera a 70 milioni per le disabilità
Il Consiglio dei ministri ha sbloccato le risorse. Il ministro Costa: "Era urgente per dare certezze e serenità alle famiglie"

A pochi giorni dall'inizio dell'anno scolastico, mentre infuria la polemica sui trasferimenti degli insegnanti e sull'incubo 'cattedre vuote' arriva una buona notizia: oggi il Consiglio dei ministri ha dato l'ok al decreto legge che dà il via libera al contributo di 70 milioni di euro per il 2016 destinato alle Regioni per l'assistenza agli alunni con disabilità.

I fondi verranno così ripartiti:
- il 60% sulla base del numero degli alunni disabili nelle scuole superiori di ciascuna Provincia
- il restante 40% tenendo conto della spesa media già sostenuta dalle Province per svolgere le medesime funzioni nel triennio 2012-2014.

"È un provvedimento importante, significativo e atteso - afferma il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Enrico Costa - Vi era un'oggettiva urgenza di sbloccare subito le risorse, tenendo conto delle osservazioni formulate in sede di Conferenza unificata dall'Anci e dall'Upi. È infatti essenziale l'esigenza di assicurare continuità nell'assistenza e dare certezze e serenità alle famiglie, in vista dell'imminente inizio dell'anno scolastico".

Il contributo, in particolare, è destinato alle funzioni di assistenza per l'autonomia e la comunicazione personale degli alunni con disabilità fisiche e sensoriali, ma anche ai servizi di supporto organizzativo necessari per l'istruzione degli alunni con handicap o in situazioni di svantaggio.
Fonte:quotidiano.net

PER SAPERE DI PIU'
Legge di stabilità 2016



«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it
"Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità", ideato, fondato e diretto da Franco Zatini

Nessun commento:

Posta un commento