lunedì 31 agosto 2015

Giovanni Improta. Merito Sport internazionale


Premio alla carriera al kick boxer Giovanni Improta
Sabato 22 agosto 2015 a Foggia il coordinatore mondiale I.K.C Italo Scroccia ha consegnato una pergamena di riconoscimento alla carriera per meriti sportivi ad un vero campione della kick boxing Giovanni Improta.

Atleta di Casaluce CE, non udente che ha dimostrato da sempre che nello sport non esistono barriere. Li che a 8 anni già calcava il ring. Figlio d’arte del M°Antonio Improta, chiude la carriera con oltre 200 match , mettendo K.O pugili, atleti di boxe cinese e kick boxer, Tutti atleti normodotati. Non esiste nessuno al mondo che ha vinto più di lui nel mondo della kick boxing. Giovanni chiude la sua carriera agonistica con tre cinture da campione del mondo professionista: W.P.KA , W.K.F , I.C.O

Questo atleta resterà una leggenda come vero combattente da ring.

Un ringraziamento va a Giovanni per le tante emozioni  date ai suoi tantissimi tifosi.
 
 
PER SAPERE DI PIU'
 
 
 
«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it
"Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità", ideato, fondato e diretto da Franco Zatini

Nessun commento:

Posta un commento